HOME CHI SIAMO PROGETTI DI RICERCA FINANZIAMENTI CORSI E CONFERENZE LINK UTILI CONTATTI
cos'è l'acufene
 

# L'acufene: definizione
# Quali possono essere le cause dell'acufene
# Fattori che possono peggiorare l'acufene


L'ACUFENE: DEFINIZIONE

Acufene è il termine medico utilizzato per definire la percezione di un suono in una o entrambe le orecchie, o in generale nella testa, quando non sono presenti suoni esterni. Generalmente viene chiamato “fischio all’orecchio” nonostante il suono percepito possa essere anche un ronzio, un suono di tipo pulsante come il cuore o intermittente come uno scatto meccanico. Il suono percepito come acufene può essere di tipo intermittente o costante, monotono o multitono e il suo volume può variare da leggero a forte.

Torna su


QUALI POSSONO ESSERE LE CAUSE DELL'ACUFENE


Negli ultimi tempi la ricerca ha fatto enormi passi avanti sullo studio dell’acufene, basati sulla conoscenza del sistema uditivo e del suo funzionamento. Tuttavia, quale sia l’esatta causa fisiologica dell’acufene non è ancora stato scoperto; sono stati identificati invece alcuni fattori che possono indurre o peggiorare l’acufene.
Tra questi:
* Esposizione a rumori forti. Rumori forti possono danneggiare e persino distruggere le cellule cigliate presenti nella parte interna dell'orecchio. Una volta danneggiate, queste cellule non possono più essere rinnovate o sostituite.
* Traumi cervicali. Traumi di tipo fisico a danno della testa e del collo possono provocare l’acufene, oltre a mal di testa, vertigini e perdita di memoria.
* Disturbi specifici. Alcuni disturbi, come ipo o ipertiroidismo, malattia di Lyme, fibromialgia e sindrome dello stretto toracico, possono avere l’acufene come sintomo. Quando l’acufene è sintomo di un altro disturbo, il trattamento del disturbo può contribuire ad attenuare l’acufene.
* Alcuni tipi di tumore.
* Tappi di cerume.
* Disallineamento dell'articolazione temporo-mandibolare.
* Disturbi cardiovascolari.
* Farmaci ototossici. Alcuni farmaci sono ototossici, ossia tossici per l'orecchio. Altri farmaci, invece, possono provocare l’acufene come effetto collaterale, senza danneggiare l'orecchio interno. Questi effetti, che possono dipendere dal dosaggio del farmaco, possono essere temporanei o permanenti. Chi soffre di acufene, prima di assumere qualsiasi farmaco, dovrebbe informare il medico curante così da evitare prodotti che potrebbero acuire il disturbo.

Torna su


FATTORI CHE POSSONO PEGGIORARE L'ACUFENE


* L’esposizione a rumori forti. Evitate a tutti i costi rumori forti; quando utilizzate oggetti rumorosi, come tagliaerba, aspirapolveri, motocicltette, proteggete sempre le vostre orecchie con cuffie o tappi.

* Un eccessivo consumo di bevande alcoliche o di droghe leggere può aumentare l’acufene in alcuni soggetti.

* Un eccessivo consumo di caffeina, contenuta in caffè, te, ciccolato e altre bevande come la coca cola in alcuni casi può peggiorare l’acufene.

* Gli effetti negativi della nicotina a livello vascolare vengono spesso possono determinare un peggioramento dell’acufene.

* Aspirina, chinino, alcuni antibiotici e molti altri medicinali possono provocare e peggiorare l’acufene.

* Stress: molte persone notano una riduzione del volume del loro acufene quando riescono a tenere sotto controllo il loro livello di stress.

Torna su




Via V.Foppa, 15 20144 MILANO
Tel./Fax. 02.72001824 e-mail: info@faev.org

PRIVACY | DISCLAIMER | Copyright © 2010